La storia di origine dei cani di Chow Chow

Gli scavi negli insediamenti dell'età dell'età del bronzo nella Siberia centrale indicano l'esistenza di un cane parzialmente addomesticato a quel tempo, che, a giudicare dalle sue caratteristiche, può essere considerato il più probabile antenato del moderno Chow Chow.

Questa razza con un cranio largo e un muso corto, con una fronte sporgente, viene a sua volta da un collegamento intermedio tra cani e orsi della genesi, un probabile antenato di piccoli orsi asiatici o una razza di cane da cui proviene il cibo moderno.

Questa razza era usata dalle tribù che vivevano in Asia per scopi di caccia. Chow non molto veloce, ma Chows molto aggressivi erano indispensabili quando si attaccava una partita. Nel II millennio aC, la tribù dei Qi invase la Cina settentrionale e gli antenati dei Chow Chow probabilmente combatterono nelle prime file dei combattenti contro gli invasori. I primi individui, simili agli odierni chow-chow, apparvero nell'XI secolo aC sotto la dinastia Jou, come dimostrano i documenti che descrivono cani potenti con capelli bianchi e folti.

Se in Cina questi cani vivevano nel palazzo imperiale come ospiti rispettati, in Mongolia erano solo cani da guardia. In questa regione è stata allevata una specie di Chow dai capelli blu, che si distingue per la sua particolare aggressività e coraggio. Grazie alla loro costituzione e potente muscolatura, i Chow Chow si sono dimostrati animali da soma e da trazione.

Tra i monaci buddisti tibetani, i Chow erano venerati come incarnazioni del leone santo e vivevano con la casta dei sacerdoti. Sfortunatamente a volte i chow-chow erano anche sottoposti a trattamenti apparentemente inauditi. Ci fu un tempo in cui divorziarono solo per il loro pelo caldo e prezioso, e la loro carne era famosa tra i buongustai Guan-chou come una prelibatezza. I primi rappresentanti della razza giunta in Inghilterra alla fine del XVIII secolo erano considerati una curiosità esotica e andarono allo zoo, dove occuparono un posto in condizioni di parità con gli animali selvatici.

La prima apparizione di Chow Chow alla mostra avvenne a Islington alla fine del XIX secolo. Il primo serio impulso alla selezione della razza Chow Chow fu opera di Mr. Temple, che per primo sviluppò il Chow Chow Standard e fondò il Chow Chow Club nel giugno del 1895. 4 anni dopo il Kennel Club riconosce ufficialmente il Chow come razza indipendente.

La razza di Chow Chow, avendo un'origine antica e non essendo il risultato di una selezione artificiale, riuscì a conservare particolari proprietà del carattere. Dotato di forti tratti di personalità, il Chow Chow si distingue per determinazione, temperamento orgoglioso e una piccola predisposizione all'obbedienza.

Pertanto, il chow chow dovrebbe essere trattato con il massimo rispetto. Ma quando raggiungerai la comprensione reciproca, uno dei tuoi sguardi o parole sarà sufficiente per il cane a obbedirti. Armata del necessario sospetto quando incontra gli estranei, non è timida in situazioni che comportano un pericolo immediato.

Compiacente e gentile in famiglia, gioca pazientemente e volentieri con i bambini, purché non invadano il suo spazio vitale e non violino il suo ritmo vitale. Sempre vigile e curioso, anche quando sembra addormentata, il chow chow reagisce a qualsiasi fruscio sospetto e le sue orecchie eccezionalmente mobili sono sempre all'erta.

Guarda il video: Il cane Chow Chow - Caratteristiche e dove trovarlo (Agosto 2019).

Categorie Popolari

    Error SQL. Text: Count record = 0. SQL: SELECT url_cat,cat FROM `it_content` WHERE `type`=1 AND id NOT IN (1,2,3,4,5,6,7) ORDER BY RAND() LIMIT 30;