Articoli e condizioni necessari per l'addestramento delle qualità protettive dei cani

Per la formazione richiederà quanto segue: collare e guinzaglio. È possibile utilizzare un collare di metallo ordinario, che deve essere fissato sul posto in modo da non disturbare il cane e non cancellarne il collo durante uno scatto. Alcuni allenatori preferiscono usare un collare di pelle e passare a un metallo solo dopo che il cane ottiene la necessaria sicurezza di sé. In ogni caso, i proprietari inesperti possono consigliare solo un collo di pelle.

Almeno due pezzi di lino delle dimensioni di un metro per metro. Uno di questi dovrebbe essere arrotolato in un tubo con un diametro di 6-7 centimetri. La salsiccia è fatta anche di tela da imballaggio con un pezzo di gomma all'interno che è duro ma elastico. Puoi usare un pezzo di tubo di gomma. Manicotto per cuccioli, che può, in linea di principio, essere utilizzato nella fase iniziale dell'addestramento di un cane adulto. Questa custodia è morbida e il cane è più facile da afferrare rispetto alla manica da adulto ufficiale.

Maniche rigide, una o più fruste flessibili o bastoncini che soddisfano gli standard più recenti. Sei rifugi dietro i quali l'assistente formatore può nascondersi. I ripari possono essere fatti di compensato, lamiera o altro materiale. La cosa principale è che sono alti e abbastanza a lungo in modo che una persona possa nascondersi completamente dietro di loro. Tuta da allenamento. Distanza di sicurezza

La cosiddetta distanza di sicurezza è la distanza entro la quale il cane percepisce lo stimolo proposto dall'allenatore come un pericolo. Cerchiamo di spiegare questo punto importante in maggiore dettaglio. Un cane non addestrato mostra assoluta indifferenza o, nel migliore dei casi, una moderata curiosità nei confronti di uno sconosciuto che gesticola o grida, ad esempio a 30 metri da lei. Tuttavia, man mano che questa distanza diminuisce, il cane diventa sempre più attento e segue più da vicino il movimento dello straniero.

Quando infine va oltre la linea di sicurezza, il cane reagisce allo stimolo in due modi: con aggressività o fuga. Dì solo, se un cane è incline alla fuga, questo non significa che non sia adatto per il servizio difensivo. Il fatto è che il volo è la reazione più comune. In condizioni naturali, qualsiasi animale preferisce fuggire dal pericolo di fuga, piuttosto che ingaggiare il combattimento. Questa reazione è la più razionale e quindi più favorevole alla conservazione di se stessa e delle sue specie. Non incolperemo il nostro cane inconsciamente di vigliaccheria se, in risposta alle prime provocazioni, preferirebbe fuggire. Molti cani, iniziando con una tale reazione, raggiungono successivamente grandi altezze in materia di servizio difensivo. Tornando alla questione della distanza di sicurezza, va detto che varia a seconda della razza, e in modo abbastanza significativo. È importante che il trainer lo identifichi nella prima lezione.

Categorie Popolari

    Error SQL. Text: Count record = 0. SQL: SELECT url_cat,cat FROM `it_content` WHERE `type`=1 AND id NOT IN (1,2,3,4,5,6,7) ORDER BY RAND() LIMIT 30;