Come trattare il rachitismo nei cani?

Il rachitismo è una malattia cronica che colpisce principalmente cuccioli e cani giovani. È causato dalla mancanza di vitamina D, fosforo o calcio nel cibo o dall'incapacità del corpo di assorbire questi elementi.

Accade e rachitismo ereditario come una violazione a livello cromosomico. Molto spesso, i cani hanno un rachitismo tipo "fosforo".

Sintomi e segni di rachitismo nei cani

  • Un cane malato può essere riconosciuto da una schiena curva, letargo.
  • Le articolazioni delle sue zampe sono annodate, i muscoli sono flaccidi e le zampe in movimento e in posizione sono semi-piegate.
  • Sulle costole si formano i "rosari" caratteristici, le funzioni degli organi interni e del sistema nervoso vengono disturbate.
  • Nei casi avanzati, le lunghe ossa delle zampe diventano morbide, smettono di svilupparsi e si rompono facilmente.
  • Anche lo sviluppo dei denti è in ritardo, i cambiamenti organici si verificano nel fegato e nel cuore.
  • Un cane può mangiare cose non commestibili: feci, terra, leccare i muri. È fisicamente debole e stanca rapidamente.

Trattamento del rachitismo nei cani

Questo è un processo lungo e complicato, e anche non sempre riuscito. Pertanto, l'inizio tempestivo del trattamento è molto importante.

  • L'ergocalciferolo fornisce risultati eccellenti. Viene utilizzato quotidianamente a 5000-10000 IE al mese. Allo stesso tempo, il calcio gluconato viene somministrato per via endovenosa 2-3 volte a settimana per mezzo millilitro.
  • Dare anche dentro la banale 1-10 gocce quotidiane in bocca o iniettate per via intramuscolare 1-2 volte alla settimana al ritmo di 1 ml per 10-12 kg di peso corporeo.
  • Puoi anche dare pillole o gocce di tali preparati vitaminici come tocoferolo, retinolo, videoina, dafasolo, videocarotene, vitamult, nutrisan, bilancio del sangue, duavit, SA-37.
  • Parallelamente a questi preparativi, è necessario fornire al cane una passeggiata al sole o un'irradiazione artificiale a raggi ultravioletti con lampade al quarzo per uso domestico a una distanza di un metro dal lato della pancia, partendo da due e portandosi a 7-8 minuti. Allo stesso tempo chiudi gli occhi con un asciugamano. Condurre almeno 10 di tali procedure.

Prevenzione del rachitismo nei cani

La prevenzione è molto importante per i cuccioli. È abbastanza semplice, ma efficace: il cane dovrebbe ricevere un pasto completo con vitamine e integratori minerali.

Un ottimo mezzo per prevenire e persino trattare il rachitismo nei cani nelle fasi iniziali è l'olio di pesce fortificato. È aggiunto al cibo 1-3 volte a settimana per 3-30 ml.

Poiché lo spettro ultravioletto emesso dal sole consente al corpo di produrre vitamina D da solo, abbiamo bisogno di passeggiate e carichi attivi nelle giornate soleggiate all'aperto.

Загрузка...

Guarda il video: Rachitismo: diagnosi e terapia (Settembre 2020).

Загрузка...

Загрузка...

Categorie Popolari

    Error SQL. Text: Count record = 0. SQL: SELECT url_cat,cat FROM `it_content` WHERE `type`=1 AND id NOT IN (1,2,3,4,5,6,7) ORDER BY RAND() LIMIT 30;