Cocker Spaniel inglese, storia della razza

Cagnolino con un aspetto gentile ...

Molti credono ancora che Cocker sia. Ma in realtà è un gran lavoratore, un cacciatore instancabile e la sua disposizione è decisiva. Il Cocker Spaniel è anche un eccellente atleta (anche se "alcuni" credono che non sia uscito in altezza) .Questo cane è degno di comprensione e rispetto.

Ma se uno spaniel - può SPAGNOLO? No! Senza dubbio, è un inglese di razza. La razza ha iniziato a riprodursi nel Regno Unito dal 1879. Ma già nel XVII secolo, gli inglesi assunsero cani come gli Spaniel per cacciare. È che i loro lontani antenati erano spagnoli ...

Si presume che i primi spaniel furono introdotti dai Fenici, e il nome spaniel derivava dal nome "spani", che in fenicio significa "cane dalle orecchie di coniglio", per esempio, ecc. Tuttavia, questa ipotesi è anche dubbia, dal momento che i primi cani esistevano sul continente molto prima che apparissero sul territorio della Gran Bretagna. È molto più probabile che venissero dall'Oriente insieme ai Crociati. Infatti, grazie a loro, la falconeria si è diffusa in Europa, per la quale tali cani erano necessari. Ma questi fatti sono più interessanti per gli storici. Studieremo la razza di cani che è apparsa in Gran Bretagna e che esiste ancora oggi.

Il nome Cocker deriva dal nome - beccaccia (inglese) - beccaccino, beccaccia. Questi uccelli selvatici furono cacciati dai primi spaniel. All'inizio i cani erano leggermente più grandi dell'attuale Cocker. Successivamente furono incrociati con un piccolo spaniel giapponese, che nel XVII secolo. I missionari portoghesi portarono un regalo alla loro contadina, la regina d'Inghilterra, moglie di Carlo II. Ovviamente, il compito originario di attraversare era un colore che distinguerebbe questa razza dagli altri.

Gli spaniel britannici multicolori sono diventati un attributo indispensabile del castello di Blenheim, di proprietà dei duchi di Marlborough. Nel castello di Blenheim, nella contea di Oxford, i cani venivano muniti di macchie di castagno chiaramente demarcate su uno sfondo bianco puro. Tale colore divenne in seguito noto come "Blenheim". È applicabile a tutti i tipi di spaniel ... Sia il castello che il parco sono ricordati proprio per questo, e non perché Sir Winston Churchill è sepolto lì.

Fino al 1879, i Cocker Spaniels in quanto tali non esistevano. Il progenitore della razza può essere considerato Obo, un simpatico cane, che ha dato tutte le sue caratteristiche ai bambini, come se li "fissasse" nella razza. Nel 1893, il Cocker Spaniel inglese, come razza, fu riconosciuto dal club, anche se con un limite di peso rigoroso fino a 25 sterline (circa 11 kg). I cani che superano il massimo consentito sono stati spietatamente rifiutati. Certamente, in tali condizioni la razza si è sviluppata piuttosto male. Tuttavia, nel 1901, gli allevatori riuscirono a convincerli a rimuovere le restrizioni, che migliorarono qualitativamente la razza. È stato sviluppato uno standard che è sopravvissuto fino ai giorni nostri. I primi cambiamenti apparvero quasi nel 1986, quando il Cocker Spaniel inglese fu "legittimato" come razza da caccia e non come "affiliazione al salone".

Guarda il video: COCKER SPANIEL INGLESE trailer documentario (Agosto 2019).

Categorie Popolari

    Error SQL. Text: Count record = 0. SQL: SELECT url_cat,cat FROM `it_content` WHERE `type`=1 AND id NOT IN (1,2,3,4,5,6,7) ORDER BY RAND() LIMIT 30;