Storia del pastore tedesco

Fin dai tempi più antichi, l'uomo nella sua vita difficile e pericolosa era accompagnato da potenti, grandi, sensibili, feroci cani, che possedevano un istinto di guardia ben sviluppato, legato al proprietario, audace nella lotta contro i predatori.

Questo gruppo di razze è chiamato "pastore".

Fin dai tempi più antichi, l'uomo nella sua vita difficile e pericolosa era accompagnato da potenti, grandi, sensibili, feroci cani, che possedevano un istinto di guardia ben sviluppato, legato al proprietario, audace nella lotta contro i predatori. Questo gruppo di razze è chiamato "pastore".

I cani da pastore vengono ora chiamati un numero di razze di cani da lavoro, storicamente usati come cani da pastore, assistenti di pastori di pecore (pastori). In quei tempi antichi riusciva a pascolare il bestiame, e salvare il bestiame senza tale co-bak era semplicemente impossibile. Secondo alcuni autori, il gruppo Ovcha-rock è stato allevato in Europa durante il periodo di agricoltura sedentaria e ha sviluppato la zootecnia, quando il numero di predatori è diminuito significativamente, ei pascoli il più vicino possibile all'area seminata.

I pastori avevano bisogno di un altro tipo di cane: non troppo grande, più mobile, che operava sotto la diretta supervisione di una persona e in stretto contatto con lui, adatto non solo a proteggere la mandria, ma anche a gestirla. Gli antenati di questi pastori prendevano piccoli cani da caccia mobili, simili ai moderni husky, usati per la caccia nelle foreste.

Attraverso una selezione a lungo termine, l'uomo cambiò in modo significativo il loro istinto di caccia in un passeriforme, che includeva elementi di perseguire un animale, ma eliminando la sua successiva cattura e roditura. L'ulteriore coesistenza e il lavoro di questi cani con un uomo portarono alla formazione di razze, le cui caratteristiche principali erano l'attaccamento all'uomo, che possedeva un forte istinto, udito delicato e abilità per l'allenamento.

Nel 18 ° secolo, un piccolo cane simile a un lupo si diffuse ampiamente. È stato coltivato in modo diverso nei diversi paesi e quindi ci sono più di 30 razze di cani da pastore nel mondo di oggi. Il nostro pastore più famoso è il tedesco. Perché ha un tale nome e quando è apparsa questa razza?

IN GERMANIA

Nella primavera del 1899, il tedesco Emile Frederick von Stephanitz acquisì un maschio di nome Hector Lincirsheim (in seguito chiamato Horand von Grafrath) in uno dei co-show, che fu il primo nel Breeding Book della razza e costituì la base del German Shepherd Rock .

Allo stesso tempo, furono formati il ​​primo club di cani e la Società di pastori tedeschi, con a capo lo stesso Stephanitz. Al primo incontro di questa società, fu adottato il primo standard di razza e iniziò la formazione mirata del Pastore Tedesco come razza separata.

Von Stephanitz, più di trent'anni, era a capo della German Shepherd Dog Society. Grazie ai suoi sforzi e all'entusiasmo dei rappresentanti della Società in tutta la Germania in soli vent'anni, la razza è stata fondamentalmente costituita.

Già a cavallo tra il XIX e il XX secolo, questa piccola razza, che all'epoca era fiera, cominciò ad essere utilizzata con successo nei servizi di ricerca, di polizia e militari, che la resero popolare. A causa della selezione professionale principalmente per qualità professionali, questa razza è diventata la più preziosa tra i cani di servizio di scopo universale.

IN ALTRI PAESI

Per la prima volta, i cani da pastore tedeschi furono introdotti in Russia nel 1904. Era un gruppo di cani addestrati per il servizio sanitario (superarono il test nella guerra russo-giapponese), e in seguito iniziarono ad essere usati dalla polizia.

Durante la guerra civile, il bestiame del cane da pastore non tedesco è diminuito drasticamente.

Nel periodo dal 1924 al 1936, per l'allevamento dei pastori tedeschi nell'URSS, iniziò l'importazione di cani da riproduzione dalla Germania (scuola centrale di allevamento di guardie di frontiera della GPU, scuola centrale di cacciatori di cani dell'ESD NKVD, canile dell'Armata Rossa, ecc.). Sfortunatamente, questa mandria iniziale era molto eterogenea: insieme a animali selettivi, i condottieri venivano portati insieme ad animali selezionati.

I primi tentativi di allevamento di pastori tedeschi sono stati per lo più infruttuosi. L'ignoranza della razza, la mancanza di specialisti canini e l'esperienza di riproduzione colpite. Tuttavia, gradualmente è andato liscio. Nel 1927 vennero create sezioni di allevatori di cani dilettanti e, nel 1928, corsi di addestramento per cani esperti. Nel tempo, queste organizzazioni sono state trasformate in club di cani di servizio, unendo allevatori di cani dilettanti. In questi club, grazie a molti anni di selezione spaziale, è stato garantito il miglioramento sistematico e l'allevamento di massa di cani di questa razza. Un ruolo importante nella promozione del servizio cane sy-graley è regolarmente tenuto mostre canine in diverse città. La prima di queste esibizioni nell'URSS si tenne a Mosca nel 1925, in cui Bodo f. Dalla Germania divenne il vincitore tra i pastori tedeschi. Toydelsfinkel.

Lo sviluppo del pastore tedesco nell'URSS è stato facilitato dall'allevamento di una linea di grande successo del campione VSHV del 1939 Abrek O.P. Osmalovskaya. La linea era caratterizzata da nobiltà di forme e forza. Durante la Grande Guerra Patriottica, la razza pastore tedesca nell'URSS subì pesanti perdite: gli allevatori mandarono i loro migliori cani al fronte. Quasi tutti i cani di allevamento importati dall'estero sono morti. I maggiori centri cinologici (a Leningrado, Kiev, Minsk, ecc.) Furono costretti a iniziare per primi il loro lavoro di riproduzione. (Continua).

Andrey Shklyaev,

Vicepresidente dell'Associazione cinofila bielorussa degli sport pubblici

DAL LIBRO VON DEL STEFANE "PASTORE TEDESCO":

"A quel tempo, Horand von Grafrath è stato l'incarnazione di un sogno per noi: alto - 60-61 cm al garrese, era costruito proporzionalmente, aveva ossa forti e forti, linee del corpo belle, postura nobile e una testa di forma straordinaria. : forte e muscoloso, come una barra d'acciaio, il suo personaggio era meraviglioso.

Prima di tutto, era un gentiluomo, leale e obbediente al suo padrone, giocoso e gentile, incredibilmente energico, instancabile nel lavoro e un grande compagno. Amava la gente, ma senza adulazione, ma a parità di condizioni e adorava infinitamente il suo padrone. Stava cercando una via d'uscita dalla sua energia ed era al settimo cielo con felicità quando ero fidanzato con lui ".

Guarda il video: Pastore Tedesco: documentario - Caratteristiche e addestramento del Pastore Tedesco (Agosto 2019).

Categorie Popolari

    Error SQL. Text: Count record = 0. SQL: SELECT url_cat,cat FROM `it_content` WHERE `type`=1 AND id NOT IN (1,2,3,4,5,6,7) ORDER BY RAND() LIMIT 30;