Veterinario per cani. Cosa devi sapere quando visiti un veterinario

Quando scegli un veterinario per un cane, cerchi di imparare il più possibile dalla sua clinica e dallo specialista stesso, perché lo affidi al tuo amico e la salute del tuo cane dipenderà dalla qualifica del veterinario per molti anni.

Per molti, una visita dal veterinario è associata a uno stress grave e, di conseguenza, a distrazione e dimenticanza. Come così? Il tuo cane sanguina, respira a malapena o è completamente privo di sensi - è impossibile rimanere calmo! Ma non importa quanto tu sia preoccupato, per aiutare correttamente e tempestivamente l'animale, devi rispondere chiaramente alle domande del veterinario.

Per non perdersi, è molto utile tenere traccia del benessere del tuo animale domestico. Diventerà un vero diario della vita dell'animale e in un momento critico potrebbe persino salvargli la vita.

Scrivi tutto laggiù: menu, estro, diarrea, rifiuto di mangiare, periodi di assunzione di farmaci antielmintici, vaccinazioni, abitudini e comportamenti strani. Specificare la data esatta, i nomi dei farmaci, i sintomi, le reazioni degli animali a questa o quella medicina o cibo. Tutto ciò aiuterà il veterinario a diagnosticare la malattia e, di conseguenza, a curarla rapidamente.

Se c'è tempo per questo, subito prima della visita dal dottore, compila un elenco di domande e risposte per rinfrescare la memoria. È necessario descrivere l'immagine per il dottore in pieno. Se necessario, ti farà ulteriori domande, ma il problema potrebbe essere che non ricordi la data esatta o alcune questioni apparentemente banali che in realtà si sono rivelate informazioni importanti. Cerca di prevedere in anticipo le domande del medico e rispondi a queste domande: anche la storia clinica del cane ti aiuterà.

Ecco un esempio di domande che un veterinario può chiedere al proprietario di un cane:

  • Cosa ti ha disturbato nel comportamento del cane? Come è cambiato?
  • Quando è iniziato e in che modo esattamente? Quando viene scoperto? (specificare la data esatta)
  • Quanto un animale mangia e beve rispetto alla sua porzione normale?
  • Un cane ha vomito o diarrea? Quanto spesso? Di che colore? Quale contenuto (muco, sangue, bit)?
  • Quante volte un animale va in bagno? Quando sei andato l'ultimo?
  • Cosa mangia? Registra il nome esatto della marca di mangimi.
  • Il peso del cane è diminuito? Quanto?
  • C'è un naso che cola, tosse o fotofobia?
  • C'è scarico dagli occhi, dal naso o dai genitali? Di che colore?
  • Quando è stata l'ultima volta che hai dato il tuo animale domestico anti-vermi?
  • Quando è stato somministrato l'ultimo vaccino? Quale?
  • C'era qualcosa di simile prima? Se sì, quale fu il trattamento?
  • Se il cane è zoppo, cerca di identificare e ricordare quale zampa fa male mostrare al dottore, perché sul tavolo dal veterinario i cani spesso smettono di zoppicare.

Quando il veterinario fa una diagnosi, annota tutti i suoi suggerimenti e raccomandazioni. Non esitare a prendere appunti mentre parli con un medico - non puoi fare affidamento solo sulla memoria, in uno stato di stress, non funziona perfettamente come al solito.

Se non sai come manipolare il medicinale (con gocce per le orecchie, per esempio), chiedi al medico di mostrarti come farlo, invece di provare a provarlo da solo su un animale malato.

Come spesso accade: vieni dal dottore, hai paura che dirà qualcosa di terribile, sei nervoso, tutto vola via dalla tua testa, e solo allora, dopo essere tornato a casa, ti rendi conto che non hai chiesto la metà di quello che stava succedendo. Inizia un leggero panico ... Per evitare questo, proprio alla reception, consultare il medico se può richiamare se avete domande. Un buon veterinario non ti rifiuterà una richiesta simile. E se rifiuta, questo è un motivo per pensare a come continuare a contattare un altro specialista.

Dopo aver preso, assicurati di annotare il nome e l'indirizzo della clinica in cui ti trovavi, il nome del tuo medico, la data di assunzione, i nomi dei farmaci prescritti e le dosi nella storia del benessere dell'animale domestico. Se possibile, chiedi al veterinario di documentare la tua visita con un sigillo. Sfortunatamente, come abbiamo già scritto, non tutte le persone sono al loro posto. Devi essere sicuro che lo specialista che ha esaminato il tuo cane e abbia preso degli appuntamenti è responsabile delle sue parole.

Non dimenticare di scrivere nel diario come lo stato dell'animale domestico è cambiato dopo il trattamento, se i farmaci lo hanno aiutato. E, cosa più importante, sii attenta alla tua bestia. Ci sono situazioni in cui la sua vita dipenderà solo da te. Non deluderlo.

Leggi altri articoli utili sul tema: (Malattie di cani, vaccinazioni per cani, vaccinazione di cani, cistite nei cani)

Загрузка...

Guarda il video: SOS VETERINARIO: LA PRIMA VISITA DI UN CUCCIOLO (Settembre 2020).

Загрузка...

Загрузка...

Categorie Popolari

    Error SQL. Text: Count record = 0. SQL: SELECT url_cat,cat FROM `it_content` WHERE `type`=1 AND id NOT IN (1,2,3,4,5,6,7) ORDER BY RAND() LIMIT 30;