L'origine della razza Alaskan Malamute

Il nome della razza Alaskan Malamute deriva dal nome della tribù Inuit Malemuteche ha iniziato a allevare tali cani nei tempi antichi.

La tribù malamyut viveva esclusivamente di caccia e pesca. Il loro cibo principale era la renna. Nella lingua eschimese la parola "miut " significa le persone (traduzione della parola "più " - sconosciuto)

Forse questo è un nome geografico. Precedentemente, questi erano possedimenti russi, ma alla fine del 1867 l'Alaska passò negli Stati Uniti. I malemiut e altri popoli di questi luoghi non hanno nemmeno notato questi cambiamenti politici. Hanno continuato a vivere le loro solite vite, dal momento che le terre in cui vivevano sono così inospitali che non interessano a nessuno tranne a coloro che sono nati qui.

Nel 1896, tutto cambiò. L'oro fu trovato sul fiume Klondike e 30.000 persone si precipitarono in Alaska per miraggi d'oro. Poiché l'oro poteva essere cercato a brevi intervalli quando le strade ei fiumi erano liberi da ghiaccio e neve, il resto del tempo i cercatori d'oro languivano dalla noia. La migliore cura per la noia, oltre all'alcol, era la competizione e le scommesse, in cui i cani giocavano un ruolo importante.

Le gare erano organizzate per velocità, forza e resistenza. All'inizio nessuno ha prestato attenzione ai cani locali, che non sembravano forti o veloci. I favoriti erano i giganti di tali razze come Terranova e San Bernardo o, nel migliore dei casi, robusti bastardi, come quelli che si possono vedere nelle fotografie di quei tempi che apparivano come risultato della traversata (quasi sempre casuale) di questi giganti e cani di razza locale. Questi cani erano partecipanti alle corse di cani da slitta.

Non sono stati dichiarati cani locali. Ma presto tutto è cambiato. La storia dei husky siberiani, conosciuta come Husky, dimostra che questi piccoli cani, soprannominati i ratti polari, hanno vinto i meticci in tutte le competizioni per velocità e resistenza.

Alaskan Malamute divenne anche un campione nel trasporto di slitte pesanti. Competizioni di questo tipo si svolgono ancora in America, e questa razza continua a battere un record dopo l'altro.

Dopo la fine della corsa all'oro, le gare di slitte trainate da cani continuano ad essere molto popolari. Nel 1923, una giovane insegnante del Massachusetts, Eva Seeley (Clay), ne ha letto su un giornale. Pensava che il gruppo di cani da slitta sarebbe stata una grande attrazione per il carnevale tenuto in questa città.

Eve ha deciso di prendere questi cani. E ... si innamorò di questa razza. Successivamente, insieme a suo marito Milton, è diventata la più grande allevatrice Porro e Malamuti. Grazie ai suoi sforzi, l'American Kennel Club (AKC) nel 1930 riconobbe la razza Siberian Husky e nel 1935 - Alaskan Malamute. Il 17 aprile 1935 fu organizzato l'Alaskan Malamute Club e Milton Sealy ne divenne presidente.

Il Gripp of Yukon (Kotzebue) è il primo campione della razza, registrato nel libro generico della razza, e divenne il modello per scrivere lo standard. Malamute Eva Sealy ha vinto il suo onore e la sua gloria durante la prima spedizione dell'ammiraglio Byrd (Richard Evelin Byrd) in Antartide.

I cani di questa razza durante la Seconda Guerra Mondiale furono "arruolati" nell'esercito. Questo "onore" li costò caro: alla fine della guerra la razza era sull'orlo dell'estinzione. Solo nel 1947 razza storia rinato in tre righe. La prima linea, chiamata Kotzebue, salì direttamente ai cani di Sealy. Il secondo, chiamato M'Loot, proveniva dalla zona di Yukkon ed era allevato da Paul Walker. Il terzo, meno noto, portava il nome Hinmann-Irwin (Hinmann-Irwin), dal nome del suo allevatore. Sebbene la storia di questa linea fosse breve, ha lasciato il suo contributo allo sviluppo della razza.

Kotzebue e M'Lut erano diversi. Kotzebue di razza aveva una testa molto bella, una bassa statura e un solo colore - grigio lupo. I M'Lut erano alti, avevano un petto più stretto, orecchie allungate e un muso appuntito. Inoltre, gli angoli delle zampe posteriori erano insufficienti e la corsa non era così libera come nei cani moderni. Inoltre, i M'Luts avevano un'ampia varietà di colori, incluso il rosso.

Per natura, le M'Luts sono più bonarie, quando Kotzebue è più aggressivo. Per lungo tempo, le due linee furono divorziate nella loro forma pura, finché Robert Zoller, soprannominato Huskies-Pak, decise di attraversarle. Ha avuto risultati sorprendenti. Da allora, queste due linee sono sempre miste l'una con l'altra, e le linee moderne includono entrambe le linee.

Загрузка...

Загрузка...

Categorie Popolari

    Error SQL. Text: Count record = 0. SQL: SELECT url_cat,cat FROM `it_content` WHERE `type`=1 AND id NOT IN (1,2,3,4,5,6,7) ORDER BY RAND() LIMIT 30;