Insegnare un grosso cane all'uscita della città

Descritto nel precedente articolo: Mantenere le raccomandazioni dei cani riguardano principalmente cuccioli e cani di piccola razza, che dovrebbero essere portati fuori di casa nelle loro mani.

Voglio dire alcune parole sul processo di comunicazione con i cani, che vengono visualizzati per una passeggiata "sui loro quattro". Insegnare a un grosso cane a calmare il comportamento prima di uscire viene eseguito all'incirca nello stesso modo descritto nell'articolo precedente, l'unica differenza è nel modo in cui il proprietario influenza i cani di taglia grande. Il proprietario sceglie questi metodi in base ai gusti personali, al suo carattere e alle caratteristiche psicologiche del suo cane.

Quindi ... Prima di aprire la porta per lasciare l'appartamento, il proprietario deve essere vestito da solo, il cane deve anche essere "pronto": un colletto, un guinzaglio, una museruola. Quindi, anche il cane più istruito dovrebbe essere "vestito". Durante una passeggiata, dovrebbe essere sempre nell'equipaggiamento di cui sopra, e l'opzione ideale è un segno con i dati del cane e l'indirizzo dei proprietari attaccati al colletto. Vari tipi di catene decorative, "strangleholds" non sono adatti per attaccare "piastre di indirizzo". Non fa male per una passeggiata con il cane e che il proprietario ha i suoi documenti di identità. Tutto può succedere ...

Il cane deve lasciare il posto al proprietario in quasi tutte le situazioni: nell'appartamento, all'uscita del pianerottolo, entrando ed uscendo dall'ascensore, lasciando l'ingresso e per la strada. Inoltre, il cane non dovrebbe mai essere il primo a entrare nell'appartamento o in qualsiasi abitazione umana.

Lasciatemi dire che l'opinione che il cane dovrebbe quasi sempre seguire il proprietario (dal punto di vista della nozione di leadership del proprietario) è certamente corretta, ma penso che in certe situazioni sia necessario dare al cane la necessaria indipendenza che può essere utile in inoltre, ad esempio, quando si cercano le cose perdute del proprietario (ovviamente, se il cane lo addestrerà).

Ci sono due possibili azioni del proprietario quando si apre la porta.

  • Primo: esci prima tu stesso, assicurati che non ci siano persone non autorizzate o animali sul pianerottolo, quindi chiama il cane a te stesso (vorrei vedere più spesso i cani che aspettano pazientemente il proprietario dall'altra parte della porta).
  • La seconda opzione: il proprietario lascia il cane fuori dall'appartamento di fronte a lui, ma chiaramente allo stesso tempo fissa il suo movimento con un guinzaglio corto, non lasciandolo andare oltre una distanza di sicurezza (a meno di mezzo metro da se stesso). Chissà, forse in questo preciso momento, quando il proprietario è occupato con la serratura, e ci sarà un vicino "buono" o una baldoria di un vicino che sta camminando con il gatto?

Se non c'è l'ascensore in casa, o per qualche motivo il proprietario e il cane preferisce fare una passeggiata lungo le scale, di nuovo, scegliamo uno dei due modi per viaggiare. Il primo è un cane nella posizione "vicino" con il proprietario, il secondo è più avanti rispetto al proprietario (circa la lunghezza del corpo del cane stesso). Naturalmente, in ogni caso, con l'aiuto di un guinzaglio il proprietario deve controllare la posizione del cane e non lasciarlo andare lontano da lui.

Quando si incontrano i vicini o altri allevatori di cani con i loro animali domestici, è meglio fermarsi sul pianerottolo, non sulle scale, chiedere agli altri di aspettare e quindi dare loro l'opportunità di passare mettendo il loro cane tra loro e il muro. Quindi tu, avendo "coperto" il tuo cane con quelli che passano, previeni il verificarsi di una situazione di emergenza.

Per scendere le scale e arrampicarsi lungo dovrebbe essere calmo, piuttosto che volare a capofitto, lasciando cadere le anziane donne sul pavimento e rischiando di slogarsi le proprie gambe. È meglio che il cane salti rapidamente in strada per frenarlo periodicamente con tiri di tensione e leggeri al guinzaglio simultaneamente con i comandi "Hush" e "Near". È necessario controllare completamente la situazione!

Se c'è un ascensore in casa, il proprietario con un cane "su quattro" avrà le seguenti azioni. Chiamiamo l'ascensore, il cane al comando "Stand", "Near" sta tranquillamente vicino al proprietario (perché è meglio alzarsi in piedi per il cane, abbiamo spiegato nell'ultimo numero). È arrivato l'ascensore Se è vuoto, il proprietario entra per primo, quindi al comando "Avanti" o "Per me" costringe il cane ad entrare nell'ascensore, dopo di che viene incoraggiato dal comando "Buono", ripete il comando "Vicino", "Stand" e segue con calma il primo piano.

Se ci sono già persone nell'ascensore in arrivo, è meglio saltarlo e attendere l'arrivo di uno vuoto. Nel caso di arresto dell'ascensore ai piani intermedi e tentativi di altri passeggeri di entrarvi, è meglio che il proprietario chieda con tatto di "fare il prossimo tentativo", spiegando che "viaggia" con il cane (notare che questa non è una regola definitiva, ma un consiglio pratico provato) .

Finalmente arrivato al primo piano. Anche prima che la porta venga aperta, teniamo il cane al guinzaglio accanto a lui, ripetendo "Stand", "Vicino". Ma le porte si aprirono - se l'ascensore è vuoto, ripetiamo "Avanti", seguiamo la porta d'ingresso, se ci sono persone sulla piattaforma, chiediamo gentilmente di fare un passo indietro, e in avanti, verso l'amata via della strada!

Di fronte alla porta d'ingresso, di nuovo, teniamo il cane accanto a noi (il guinzaglio, "Vicino"), apriamo la porta e ripetiamo le stesse azioni di quando si esce dall'ascensore (non c'è nessuno - "Vicino" e continuando il movimento al guinzaglio, se no, chiedi educatamente parte, e passa tranquillamente).

Quando si studia il percorso verso il luogo di passeggiata previsto (dove il cane può tranquillamente andare a correre senza guinzaglio), è necessario esaminare i luoghi in cui cani e gatti randagi (e non solo senzatetto) compaiono, altri animali, la presenza di spazzatura sul percorso o nelle sue immediate vicinanze. contenitori, l'intensità del movimento di pedoni, ciclisti e veicoli nell'area del percorso, nonché l'ubicazione di campi da gioco, cantieri, corpi idrici, boccaporti (fogne, telefono, ecc.) ), negozi, mercati, ecc. Ogni oggetto che possa distrarre il tuo cane deve essere considerato!

Seguiamo il passo calmo verso il luogo del raggio d'azione previsto, il cane è vicino al guinzaglio corto, periodicamente diamo il comando "Vicino", con adeguata reazione corretta del cane ad esso, non dimentichiamo di incoraggiarlo.

Cammina il cane (fuori)

La maggior parte degli allevatori di cani pensa che camminare con un cane sia molto semplice e frivolo. Allo stesso tempo, dimenticano completamente la loro responsabilità elementare verso gli altri, non notando nessuno intorno a se stessi e ai loro cani. Questo, ovviamente, è sbagliato e inaccettabile, quindi il mio consiglio è di essere pronto per qualsiasi tipo di sorpresa, per non rovinare l'umore degli altri (persone e cani soddisfano tutti i tipi), il proprietario deve prima mentalmente lavorare attraverso l'intero schema delle sue azioni, valutare attentamente e con calma la situazione, con cui affronterà ogni giorno, varcando la soglia del suo appartamento.

È necessario studiare attentamente la posizione delle porte, gli oggetti sulle scale e gli atterraggi che possono attirare l'attenzione del cane (bidoni della spazzatura, rifiuti alimentari), la facilità di apertura delle porte, l'eventuale presenza di cani randagi e gatti all'ingresso. Se possibile, è necessario studiare i personaggi dei vicini e, se hanno i loro cani, il personaggio dei tuoi "vicini" a quattro zampe. Naturalmente, non puoi prevedere tutte le possibili situazioni, ma ogni proprietario deve dare una ragionevole volontà della sua immaginazione e pensare al numero massimo di opzioni possibili per le sue azioni.

In caso di situazioni di emergenza, teniamo il cane al guinzaglio accanto a noi mentre contemporaneamente eseguiamo il comando "Vicino", aggiungendo se necessario "È impossibile" e fermiamo e saltiamo il "fenomeno inatteso", oppure, distraendo il cane, aggiriamo gli "ostacoli" che sorgono. La cosa più importante è cercare di fare tutto con calma e senza tensione nervosa. Ripeto, non prevedi tutto e non lo prevedi. Ma su quanto intelligente sarà il proprietario e su quanto il cane sia addestrato a eseguire i comandi di obbedienza di base, il comfort e la sicurezza della permanenza del cane in un ambiente urbano complesso dipendono fondamentalmente.

La fine dell'argomento è nel prossimo articolo qui.

Загрузка...

Загрузка...

Categorie Popolari

    Error SQL. Text: Count record = 0. SQL: SELECT url_cat,cat FROM `it_content` WHERE `type`=1 AND id NOT IN (1,2,3,4,5,6,7) ORDER BY RAND() LIMIT 30;