Crampi in un cane. Cosa fare

È difficile non spaventarsi quando l'animale cade improvvisamente e inizia a rabbrividire con tutto il suo corpo. Cosa fare Dove correre? Come aiutarlo? Prima di tutto, è necessario calmarsi immediatamente e ricordare quale può essere la causa delle convulsioni - contrazioni muscolari involontarie.

I veterinari distinguono convulsioni (contrazioni a scatti), convulsioni toniche (contrazioni lente e prolungate), convulsioni cloniche (contrazioni spesso ripetute e rilassamento muscolare), convulsioni epilettiche (convulsioni accompagnate da perdita di conoscenza).

Le cause più comuni di crampi nei cani:

1. Epilessia. I proprietari dovrebbero conoscere questa malattia il più presto possibile. Leggi di più qui.

2. Disordini metabolici:

  • abbassamento dei livelli di glucosio nel sangue;
  • una diminuzione dei livelli di calcio nel sangue (nei cani dopo il parto, si manifesta come una malattia chiamata eclampsia);
  • aumento dei livelli di potassio nel sangue;
  • malattia renale, fegato.

3. Infezioni

  • peritonite infettiva felina;
  • la rabbia;
  • toxoplasmosi;
  • malattie batteriche e fungine.

4. Infiammazione infettiva

5. Nuove crescite

6. Intossicazione

7. Violazione del cuore

Certamente, se un cane ha delle convulsioni, la diagnosi può essere fatta solo da un veterinario. Ma è possibile assumere da ciò che soffre esattamente l'animale, date diverse caratteristiche.

Età animale domestico

Se l'animale ha meno di un anno, le convulsioni in un cane possono indicare una patologia congenita, un processo infiammatorio (meningite), un disordine metabolico, avvelenamento (piombo, etilenglicole, organofosfato). Convulsioni nei cani a un'età compresa tra uno e cinque anni può essere un sintomo di epilessia primaria e in animali di età superiore ai cinque anni - un segno di cancro, disturbi metabolici (insufficienza renale o epatica, patologie del sistema endocrino).

Razza animale

Di regola, nei beagles, pastori tedeschi, collie, convulsioni di Tervuren belga danno epilessia ereditaria o acquisita. La maggior parte dei cani di piccola taglia ha l'ipoglicemia.

Paul

L'epilessia è più comune nei maschi che nelle femmine. Per determinare la causa delle crisi, l'animale deve essere esaminato. Prima di tutto, nella clinica verrà sottoposto a un esame del sangue completo. Se si sospetta una patologia cardiaca, viene studiata l'attività del sistema cardiovascolare.

Le radiografie del torace, l'eco del cuore, l'ecografia addominale, la tomografia computerizzata e le scansioni MRI possono essere necessarie per capire cosa ha causato i crampi. Nei medici felini, prima di tutto, escludere la possibilità di malattie infettive - toxoplasmosi, peritonite virale, leucemia e immunodeficienza.

Cosa fare se il cane ha crampi

Il cane cadde e rabbrividì. Cosa fare al proprietario?

Prima di tutto, misura la temperatura del cane e prova a far cadere qualche goccia di fibra o corvalolo sulla lingua. E quindi chiama immediatamente il veterinario. Con attacchi più frequenti, c'è un pericolo per la vita dell'animale domestico. Pertanto, anche prima di portarlo in clinica, le convulsioni potrebbero ripresentarsi e forse questa volta saranno le ultime per il tuo animale domestico ...

Загрузка...

Guarda il video: 4 casi neurologici riguardanti cani - Cellule staminali del sangue (Giugno 2022).

Загрузка...

Загрузка...

Categorie Popolari

    Error SQL. Text: Count record = 0. SQL: SELECT url_cat,cat FROM `it_content` WHERE `type`=1 AND id NOT IN (1,2,3,4,5,6,7) ORDER BY RAND() LIMIT 30;