Addestramento del cane, errori

L'uso dei cani, e quindi l'addestramento dei cani, una persona iniziò a impegnarsi a lungo. La storia mostra che anche 4600 anni prima di Cristo, i cani venivano usati per proteggere la casa, per attaccare il nemico. Al giorno d'oggi, i cani sono utilizzati in varie aree dell'attività umana.

Sono usati dai pastori e dalla polizia, dai geologi e dai cacciatori, dalle guardie di frontiera e dai soccorritori. Durante i terremoti e altri disastri naturali, i cani trovano persone sepolte vive sotto le macerie di edifici o nella neve coperta di valanghe. Un sacco di cose utili sul conto dei cani. Eppure, sono in grado di impegnare il proprio animale solo quando una persona lo sottopone alla formazione per un'attività particolare.

L'addestramento del cane non è facile, anche se estremamente eccitante. Crea molte difficoltà per l'allenatore e il suo animale domestico, ma superarli con successo genera gioia e soddisfazione. Naturalmente, la maggior parte delle persone, avendo portato un cucciolo a casa, non sogna di sollevare un famoso bagnino o la minaccia del mondo criminale.

Ma, naturalmente, ogni proprietario di un cucciolo vuole crescere fuori dalle briciole, non una casa puramente vuota che terrorizza tutta la casa, ma un amico attento, un compagno allegro nel gioco e, se necessario, un difensore affidabile. Iniziando a crescere un animale domestico, un allenatore alle prime armi deve affrontare molti nuovi problemi.

Esistono molti metodi di addestramento del cane, e tutti sono usati per sviluppare una o l'altra tecnica. Molti di questi sono abbastanza ben descritti nella letteratura specializzata, che tuttavia non è sempre facile da ottenere.

Gli errori più comuni nella formazione del cane

Descriverò brevemente alcuni degli errori più comuni nella formazione del cane. Il cosiddetto approccio soggettivo, o, più semplicemente, l'umanizzazione di un cane, appartiene alla categoria degli errori metodologici. Permettetemi di spiegare con un esempio: il vostro cane che cammina liberamente commetteva un reato (abbaiava un passante, strappava la palla ai bambini, ecc.).

Tu comandi un cane e lo punisci. Il cane che ha eseguito il tuo comando "Ko me!" e punito per questo, cessa di avvicinarsi al proprietario. Non può collegare il suo reato alla punizione che ha ricevuto, perché tra di loro c'era anche la squadra "Per me!" Si è esibita.

Rimuovi questo comando intermedio, e si scopre che avresti dovuto punire il cane nella "scena del crimine" al momento della sua commissione o dopo di esso.

Un altro errore comune è una violazione del principio "dal semplice al complesso". Dopo tutto, devi prima insegnare al cane a sederti accanto a te, e solo allora, complicando la ricezione, allontanati sempre più da lungo tempo.

Insegni a un cane di superare piccoli ostacoli naturali e solo allora aumenta l'ostacolo all'altezza desiderata. Cerca di aderire rigorosamente a questo principio, che ti aiuterà a raggiungere il successo nell'aumentare il tuo animale domestico più velocemente.

E un altro errore metodologico - il cosiddetto stereotipo dinamico negativo, cioè - le classi si svolgono nella stessa sequenza, lavorano con lo stesso assistente, nello stesso posto e così via.

Prova a diversificare le lezioni e poi puoi essere sicuro del tuo amico indipendentemente dall'ambiente. Gli errori tecnici includono proiettili difettosi, equipaggiamento non conveniente per un cane, materiale troppo pesante e voluminoso fatto di materiale inappropriato e altri.

Ce ne sono anche molti altri, se possono essere chiamati così, problemi di secondo ordine che sorgono costantemente nel processo di formazione. La loro soluzione da parte del trainer porta al raggiungimento rapido ed efficace dei risultati.

Tra questi, vorrei menzionare la necessità di prendere in considerazione tali "sciocchezze" come lo stato mentale durante le lezioni (sia il cane che l'allenatore), la presenza di condizioni in cui viene prodotto il riflesso condizionato e, ovviamente, un'attenta considerazione delle caratteristiche della vostra attività nervosa più alta (VISTA) cane. Cerca di non essere di parte per valutare le peculiarità del tuo personaggio.

Immagina un cane con un tipo di specie debole (malinconico). Questo animale è caratterizzato dalla quasi totale assenza di processi di eccitazione. Agendo su un animale con una forte irritazione, possiamo facilmente ottenere una risposta sotto forma di coda a coda, o anche scappare dal sito. E se un tale cane ottiene un ospite con il tipo di VISTA opposto (collerico), allora è difficile aspettarsi un risultato positivo da un duetto in allenamento.

Abbiamo superficialmente toccato solo una parte dell'enorme varietà di problemi di allenamento, per sapere e tenere in considerazione quale è utile per ogni allenatore.

Guarda il video: Il richiamo del Cane: cosa NON FARE per esercitarlo - PlayDog Addestramento Cani (Agosto 2019).

Categorie Popolari

    Error SQL. Text: Count record = 0. SQL: SELECT url_cat,cat FROM `it_content` WHERE `type`=1 AND id NOT IN (1,2,3,4,5,6,7) ORDER BY RAND() LIMIT 30;