Schnauzer - razza standard

Il primo standard dello schnauzer riguardava solo la mittelshnautsera. Sono stati ammessi vari colori, tra cui rosso-rossastro e grigio-rossastro.

Nel 1910, lo schnauzer nano venne ufficialmente chiamato schnauzer in miniatura. Nel 1921, il primo club di questa razza fu formato in Germania e per la prima volta fu approvato lo standard della razza Giant Schnauzer.

Solo nel 1956 fu escluso il colore rossastro. Nello stesso anno, lo standard rivisto consentiva solo colore nero e pepe con sale per tutte le 3 taglie.

Lo standard dello schnauzer non cambiò per 20 anni, ma alla fine fu concesso l'altro colore allo schnauzer in miniatura, perché le grandi esigenze estetiche erano poste su di loro come cani da interno puri. Così, nel 1976, fu permesso il colore argento-nero, mentre il bianco fu permesso solo negli anni '90. Questo nuovo colore è molto raro, ma sta già iniziando a conquistare i fan.

Ora torniamo alle caratteristiche morfologiche. Secondo lo standard, lo schnauzer è un cane robusto, più tozzo di un cane con le zampe alte. Il formato è quadrato. Ciò significa che l'altezza al garrese corrisponde approssimativamente alla lunghezza del corpo. Schnauzer gigante - Questa è una copia ingrandita dello Schnauzer standard o dello Schnauzer standard. In una parola, un cane formidabile e coraggioso, che richiede rispetto per il suo aspetto.

Lo schnauzer in miniatura, al contrario, è una copia ridotta dello schnauzer. Tuttavia, senza alcuna manifestazione di nanismo. Ha gli stessi tratti caratteriali di uno schnauzer, ma temperamento raffinato e caratteristiche comportamentali di tutti i cani di piccola taglia. La testa è allungata, senza osso occipitale fortemente sporgente. La lunghezza della testa dalla punta del naso all'osso occipitale si riferisce alla lunghezza della schiena dal garrese alla base della coda di circa 1 a 2.

Spiccano le sopracciglia ben marcate. La parte posteriore dritta del naso è parallela alla linea della fronte. Nonostante la barba, la testa di profilo appare rettangolare. Il naso è sempre nero in qualsiasi colore. Le orecchie sono alte. Le orecchie tagliate sono sempre poste direttamente. Le orecchie non tagliate formano un numero romano 5, i loro suggerimenti sono omessi. Gli occhi sono scuri, di forma ovale, diretti verso l'esterno.

Il collo è dritto, nobilmente alto e ben posizionato sulle spalle. Il petto è moderato, con una buona profondità raggiunge il gomito. Il lombo è corto. Questo è un segno di forza e resistenza, che consente al cane di respingere perfettamente gli arti posteriori. Gli arti anteriori, visti da qualsiasi angolazione, sono sempre forti, dritti, con i gomiti stretti.

Le scapole devono essere regolate in modo obliquo, con muscoli forti. L'angolo tra la scapola e la spalla è di circa 100 gradi. Gli arti posteriori sono muscolari, con angoli di articolazione ben definiti. Visto da dietro, dritto e parallelo l'uno all'altro. Il mantello è costituito da un sottopelo denso e un rivestimento superiore ruvido.

Per quanto riguarda il colore, il nero è permesso, pepe e sale, e solo per il Miniature Schnauzer è nero con argento e bianco. Altezza al garrese - 60-70 centimetri per uno Schnauzer gigante, 45-50 centimetri per uno schnauzer al guanciale e 30-35 centimetri per lo Schnauzer miniatura. I cavi e le femmine non differiscono in altezza, ma le femmine possono avere un corpo leggermente più lungo.

Загрузка...

Guarda il video: Cucciolandia Schnauzer (Settembre 2020).

Загрузка...

Загрузка...

Categorie Popolari

    Error SQL. Text: Count record = 0. SQL: SELECT url_cat,cat FROM `it_content` WHERE `type`=1 AND id NOT IN (1,2,3,4,5,6,7) ORDER BY RAND() LIMIT 30;