Idrocefalo in un cane - cause della malattia e del trattamento

Idrocefalo nei cani (a volte chiamato "idropisia") è una malattia la cui causa principale è l'eccessivo accumulo di liquido cerebrospinale nel cervello.

Questo è spesso associato a una maggiore pressione intracranica. Certamente, un tale cambiamento può portare allo sviluppo di vari danni cerebrali.

Nei cani questa malattia è congenita: il volume del liquido cerebrospinale aumenta nei ventricoli del cervello, la massa del tessuto nervoso diminuisce e cominciano a comparire gravi sintomi neurologici.

I cani di idrocefalo di razze di piccole dimensioni sono più sensibili, ad esempio, chihuahua, toy o yorkshire terrier, ecc.

Sintomi di idrocefalo nei cani

Molto spesso, i segni di idrocefalo diventano evidenti nei cuccioli all'età di 1,5 mesi, ma in un cane adulto può comparire anche una patologia. Anche un piccolo stress può essere la causa, e qualsiasi lesione può essere fatale.

Al massimo sintomi tipici di idrocefalo includere quanto segue:

  1. il cane inizia a camminare in cerchio senza scopo visibile, lanciando indietro o inclinando la testa;
  2. lo strabismo si manifesta, la visione è compromessa, possono verificarsi convulsioni come l'epilessia;
  3. il cranio è notevolmente ingrandito e assume una forma convessa;
  4. a volte le suture craniche diventano visibili sotto la pelle;
  5. nei cuccioli, la coordinazione dei movimenti è disturbata e il ritardo dello sviluppo (principalmente mentale) è visibile;
  6. il fluido che si accumula nel cranio inizia a esercitare pressione sul cervello, il che porta inevitabile alla morte.

La diagnosi di idrocefalo deve essere accuratamente determinata mediante ecografia dei ventricoli cerebrali, risonanza magnetica, craniografia a contrasto e tomografia computerizzata del cervello.

Trattamento di idrocefalo nei cani

Si applicherà due trattamenti - droga e chirurgia. La scelta del metodo dipende dalla gravità della patologia e dalle ragioni della sua insorgenza. Nel primo metodo vengono prescritti antibiotici, glucocorticoidi e farmaci che riducono la produzione di liquido cerebrospinale.

Durante il trattamento chirurgico, viene eseguito il bypass ventricolare. La prognosi non è sempre incoraggiante, poiché con una patologia così grave dipende, prima di tutto, dal tasso di aumento dell'idrocefalo o dal tasso di diminuzione dei sintomi con un trattamento selezionato con successo.

L'idrocefalo in un cane non è una frase. Se la patologia dell'animale viene rilevata in tempo e vengono prese le misure necessarie, il trattamento sarà coronato con successo.

Загрузка...

Guarda il video: Idrocefalo normoteso, le testimonianze dei pazienti sottoposti ad intervento (Ottobre 2019).

Загрузка...

Загрузка...

Categorie Popolari

    Error SQL. Text: Count record = 0. SQL: SELECT url_cat,cat FROM `it_content` WHERE `type`=1 AND id NOT IN (1,2,3,4,5,6,7) ORDER BY RAND() LIMIT 30;